News

news

News

Tutte le notizie sul Festival.
comunicati

Comunicati

Comunicati riguardanti la Nota d'Oro.
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Locale e nazionale dei principali quotidiani e testate online.

Il M° Vince Tempera e Leonardo Lamacchia ospiti nella finale del 23 luglio

 

È ufficiale: sarà il m° VINCE TEMPERA il presidente di Giuria nella finale della Nota d’Oro domenica 23 luglio 2017 in piazza Cesare Battisti a Corato. Più volte presente nella Nota d’Oro, ha sempre posto al servizio dei concorrenti il suo immenso bagaglio esperienziale, frutto di una carriera straordinaria: per tanti anni è stato direttore d’orchestra al Festival di Sanremo; autore di colonne sonore per grandi registi cinematografici come Ermanno Olmi, Luciano Salce, Sergio Corbucci; collaborazioni con Lucio Battisti, Francesco Guccini, Mario Lavezzi, Loredana Bertè, i Nomadi; la generazione degli Anni ‘80 lo conosce quale autore di molte sigle di famosissimi cartoni animati come Goldrake, Daitarn 3, Capitan Harlok, Ape Maia e tanti altri. Inoltre, è il Responsabile Musicale del circuito dei Grandi Festivals Italiani di cui fa parte la Nota d’Oro.

Poi, il giovane talento barese LEONARDO LAMACCHIA sarà l’ospite  musicale della 29^ edizione. Lamacchia si è classificato al 4° posto all’ultima edizione di Sanremo Giovani, con la canzone “Ciò che resta” (brano del quale è  co-compositore insieme a Mauro Lusini, autore di “C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones” e, più di recente, di “AAA cercasi” di Carmen Consoli) e Gianni Pollex, autore di “Straordinario” di Chiara). A 12 anni Leonardo ha iniziato a studiare pianoforte e per poi avvicinarsi alla musica classica e lirica, il rock, l'indie-rock e l'r&b, la musica d'autore italiana dagli anni Sessanta ad oggi. È autore ed interprete delle sue canzoni che gli consentono di esprimere e narrare il suo vissuto, i suoi sentimenti con il calore, il trasporto, il cuore sulla scia della grande tradizione cantautorale italiana degli anni Sessanta e Settanta.

 


 


Credits: www.sciame.it